Monthly Archives

novembre 2016

Processed with VSCO with c6 preset
Outfit

Rocking with Uno de 50

Cosa rende davvero unico e speciale un look? Gli accessori sicuramente, in particolare i gioielli! I miei preferiti sono quelli di Uno De 50, adoro la loro anima rock e lo stile inconfondibile di ogni creazione! Il nome deriva dalla prima collezione, che prevedeva solo cinquanta pezzi per ogni modelloognuno poteva contare così su un oggetto praticamente creato ad hoc. Oggi i gioielli mantengono ancora questa unicità e proprio per il mio sabato sera, lo scorso weekend, ho deciso di indossarli insieme ad un chiodo di pelle rosa per impreziosire il mio stile ed è stata una scelta vincente! Inutile dire che ho brillato per tutta la serata! 
Io vi consiglio di indossarli durante le vostre vacanze di natale o per i prossimi party, completare il vostro look è semplice con queste meraviglie realizzate in Spagna!

E voi come amate indossare i vostri gioielli preferiti? Io non posso proprio stare senza una collana importante o un braccialetto che passi inosservato!

 

What really makes it special and unique an outfit? The accessories, in particular the jewelsMy favorites are those of Uno De 50, I love their rock soul and the unique style of every creation! The name comes from the first collectionwhich provided only fifty pieces for each model, so everyone could count on an object virtually created for ourselfToday these jewels still maintain this uniqueness and, for my Saturday night last weekend, I decided to put them together with a pink leather jacket to embellish my style and it was a winning choiceNeedless to say, I shone throughout the party all the night!

 I advise you to wear them during your Christmas holidays or for the next party, complete your look is simple with these wonders realized in spain!

 And what about you? How do you love to wearing your favorites jewelry? I just can’t be without an important necklace or a bracelet that does go unnoticed!

Processed with VSCO with c6 preset Processed with VSCO with c6 preset Processed with VSCO with c6 preset Processed with VSCO with c6 preset Processed with VSCO with c6 preset Processed with VSCO with c6 preset Processed with VSCO with c6 preset Processed with VSCO with c6 preset

robertocampos_besamemucho_catbday_40
Diary

Bésame Mucho – Mexican Restaurant in Milan

Un mesetto fa ho festeggiato il mio compleanno in uno dei miei posti preferiti… Avete seguito l’hashtag #HBPoulain su Instagram e vi chiedete dove trovare quelle bellissime pareti rosa, cactus e piatti messicani da favola?

Ecco, il place to be è il ristorante Bésame Mucho in zona Porta Volta! All’ombra della Diamond Tower e ad un passo da Gae Aulenti c’è questo carinissimo locale messicano che fidatevi, è magnifico! Dopo la mia settimana in Messico (qui potete scoprire di più sul mio tour nello Yucatàn) credo che quando ne sentirò la mancanza qui a Milano ci farò assolutamente un salto!

Il ristorante ha aperto lo scorso anno, dopo l’esperienza dell’EXPO, e una squadra di chef e simpaticissimi camerieri ti sapranno consigliare al meglio come muoverti consigliandovi i piatti migliori tra: Enchiladas, Ceviche, Tostada e Taco assortiti! Ci sono abbinamenti tutti da scoprire con un ottimo margarita ovviamente (il mio preferito è al Mango)! 

Ecco a voi le foto della serata!

One month ago I had my birthday party in one of my fav place in Milan… Did you follow the hashtag #HBPoulain on Instagram and you wonder where to find those beautiful pink walls, cactus and Mexican fairytale dishes?

Here, the place to be is the restaurant Besame Mucho in Porta Volta! In the shadow of the Diamond Tower and a step by Gae Aulenti is my favorite Mexican restaurant, it’s super great! After my week in Mexico (here you can find out more about my tour in Yucatan) I think when I will miss here in Milan, we’ll definitely know where to go!

The restaurant opened last year, after the EXPO experience, with a great team of chefs and nice and joyful waiters will advise how to move in the Menù, suggesting you the best dishes: enchiladas, ceviche, taco tostada and assorted! There are deliciosu combinations to be discovered with a great Margarita of course (my fav is the Mango one)!

Here you are the picture!

robertocampos_besamemucho_catbday_57 robertocampos_besamemucho_catbday_56 robertocampos_besamemucho_catbday_55 robertocampos_besamemucho_catbday_54 robertocampos_besamemucho_catbday_53 robertocampos_besamemucho_catbday_51 robertocampos_besamemucho_catbday_47 robertocampos_besamemucho_catbday_46 robertocampos_besamemucho_catbday_45 robertocampos_besamemucho_catbday_38 robertocampos_besamemucho_catbday_37 robertocampos_besamemucho_catbday_36 robertocampos_besamemucho_catbday_8 robertocampos_besamemucho_catbday_6 robertocampos_besamemucho_catbday_4 robertocampos_besamemucho_catbday_3 robertocampos_besamemucho_catbday_1

Processed with VSCO with e3 preset
Travel

Discovering Lisbon

Come vi avevo anticipato questo è un mese davvero ricco di viaggi e pieno d’impegni! Dopo aver visitato il Messico (qui trovate la mia guida definita di quello che non dovete perdere assolutamente) sono stata a Lisbona per un weekend con il mio fidanzato! E’ stato un regalo di compleanno splendido ed emozionante! Il mio consiglio principale? Perdetevi tra le coloratissime maioliche della città e salite sul caratteristico tram 28, per raggiungere le bellissime terrazze con viste mozzafiato! Le più belle sono quelle nel quartiere di Alfama, è uno dei più antichi e caratteristici della città!

 Dove dormire per un weekend romantico a Lisbona? Io ho alloggiato nella bellissima cornice del’LX Boutique Hotel, situato nel triangolo dei tre quartieri di Chiado, Baixa e Cais do Sodré! Le sue elegantissime camere a tema affacciano su viste uniche della città e sul fiume Tejo, ma la cosa più bella per una fan del sushi come me è il ristorante all’interno dell’hotel Confraria Lx, dove potete gustare i migliori piatti di sushi e tapas di Lisbona!

 Tra una pastel de nata e una terrazza panoramica, io vi consiglio di non perdervi i dolci della Pasteis de Belem, che si trova nell’omonimo quartiere dove dovete assolutamente intraprendere un tour della Torre, è un luogo magico da non perdere!La domenica mattina dopo una visita al castello São Jorge (altra location ottima per gustare una vista sulla città bellissima), abbiamo fatto un brunch a base di sushi e tapas al Four Season di Lisbona!

Questa città è stata una piacevole scoperta, mi sono innamorato dal calore che si respira tra le vie del centro e dai colori! Spero che i miei consigli vi siano utili per prenotare le vostre prossime vacanze!

As I told you this is a really busy month and rich of amazing travels and full of new experience! After visiting Mexico (here’s my definite guide of what you should not be missed) I was in Lisbon for a weekend with my boyfriend! It’s been a wonderful and exciting birthday gift! My main advice? Get lost in the colorful tiles of the city and get the iconic tram 28, to reach the beautiful terraces with breathtaking views! The most beautiful are those in the Alfama district, it is one of the oldest and most characteristic of the city!

 Where to stay in Lisbon for a romantic weekend? I stayed the beautiful backdrop of LX Boutique Hotel, located in the triangle of the three districts of Chiado, Baixa and Cais do Sodre! Its elegant themed rooms overlook a unique view of the city and the Tejo river, but the best thing for a sushi fan like me is the restaurant inside the hotel, the Confraria Lx where you can taste the best dishes and sushi tapas Lisbon!

 Between a pastel de nata and a rooftop terrace, I advise you not to miss the sweets of Pasteis de Belem, located in the district where I suggest you also do not miss a tour of the Tower, it is a magical place not to be missed!

Sunday morning after a visit to the Castel de São Jorge (another great location to enjoy a beautiful view of the city), we did a “sushi and tapas” for brunch at the Four Seasons in Lisbon!

 This city was a pleasant surprise, I fell in love from the heat that reigns in the streets of downtown and the colors! I hope my tips will be useful for you to book your next holidays!

 Processed with VSCO with c6 preset   fullsizerender      img_1784Processed with VSCO with c6 preset img_1728 Processed with VSCO with e3 presetProcessed with VSCO with c6 preset img_1833 img_1755  Processed with VSCO with c6 presetimg_1682  img_1793 Processed with VSCO with c6 preset  Processed with VSCO with hb2 preset img_1814 img_2038 Processed with VSCO with e3 preset  img_2129

_5ga0944
Travel

Discovering Falisia Resort

Lo scorso weekend l’ho passato in un in un luogo speciale: il Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa, a Portopiccolo Sistiana sulla costiera di Trieste. Un’atmosfera magica, stanze e suite di raffinata eleganza; la suite Falisia ha un ampio terrazzo di 65 metri quadrati con una splendida vista mare sulla Piazzetta di Portopiccolo. Il servizio non lascia nulla al caso, a partire dai pasti che sono veramente deliziosi e curati nei minimi dettagli.

La prima sera ho cenato con del pesce crudo fantastico e dei tagliolini alle vongole che credo di potere definire i migliori assaggiati fino ad ora, se mi avete seguita su Instagram avrete sicuramente visto le portate! Una delle parti migliori dell’hotel è la spiaggia privata con piscina, purtroppo il tempo non è stato dalla nostra parte ma abbiamo ripiegato sulla medical SPA, un vero momento di relax, che vi consiglio di non perdere! Il secondo giorno abbiamo avuto il piacere di visitare il castello di Miramare, realizzato dalla famiglia d’Asburgo intorno a metà dell’ottocento. La location panoramica è davvero molto suggestiva, l’immenso parco con vista mare ti lascia senza fiato! Adesso vi scrivo da Lisbona! Non vedo l’ora di raccontarvi tutto anche di questa magica città!

 

I spent last weekend in a special place: the Falisia, a Luxury Collection Resort & Spa, at Portopiccolo Sistiana on the Trieste coast. A magical atmosphere, the rooms and suites of refined elegance; the Falisia suite has a large 65 square meter terrace with a beautiful sea view on the Piazzetta of Portopiccolo. The service leaves nothing to chance, starting from meals that are truly delicious and lovingly cared for.

The first night I had the most amazing dinner with raw fish and tagliolini with clams that I think I could call them the best tasted until now, if you have followed me on Instagram you’ve probably seen all the delicious dishes! One of the best parts of the hotel is the private beach with swimming pool, unfortunately the weather was not on our side but we folded on medical SPA, a true moment of relaxation, which I advise you don’t miss! The second day we had the pleasure to visit the castle of Miramare, built by the Habsburg family around mid-nineteenth century. The scenic location is really very impressive, the huge park with sea view leaves you breathless! Now I am writing from Lisbon! I can not wait to tell you everything even this magical city!

 _5ga0671   _5ga0860 _5ga0874 _5ga0944 lux4311wn-177799-beach-club-portopiccolo   lux4311fc-196301-relax-area lux4311ex-177802-falisia-a-luxury-collection-resort-spa-portopiccolo img_1017-2        img_1284img_1019 img_1092

img_1127img_1163img_1248img_1255Processed with VSCO with c6 preset

 

Processed with VSCO with hb2 preset
Outfit

Triumph – Amourette is Love

Amourette è la collezione iconica di Triumph, che da oltre 50 anni continua a confermarsi la più amata dalle donne di ogni età. Amourette 300 è la collezione evergreen del marchio, della quale mi sono innamorata e non posso fare più a meno. Il giusto compromesso tra sensualità e comodità. Io sono una grande fan dei bodye del modello Amourette 300: sono simbolo di eleganza, si possono indossare anche in outfit da sera, per una cena a lume di candela o per un party con una camicia in seta o un abito dall’ispirazione maschile. Quello che indosso nelle foto è realizzato per la collezione nataliziaed è il modello enchanted magic boost!

Una vera e propria storia d’amore, quella tra una donna e il proprio intimo che ci accompagna quotidianamente. Per sentirmi sempre a mio agio quest’anno ho potuto scegliere tra diversi colori e modelli. Le rifiniture piatte e il pizzo leggero rendono questi capi completamente invisibili sotto i vestiti, fa parte della filosofia del brand rendere piacevole la vestibilità. Mi sono lasciata ispirare dai nuovi colori stagionali; in particolare dal Corallo, che mi riporta all’estate e mi fa sognare nuove mete lontane e calde. Oltre a questo completo ho scelto anche un body dallo stile vintage sempre Amourette, in grado di sottolineare le mie curve ma sempre con stile ed eleganza.

E voi cosa preferiti indossare per le vostre giornate? Siete pronte a festeggiare il vostro Natale con stile?

#FindTheOne

Amourette is the iconic collection of Triumph, that for more than 50 years continues confirming the most loved by women of all ages.

Amourette 300 is the evergreen collection of the brandthat I can’t do it more for less. The right balance between sensuality and comfort. am a big fan of the bodysuit and of the model Amourette 300: they represent a symbol of eleganceyou can also wear them under an evening-outfit for a candlelight dinner or a party with a silk blouse or a dress from male inspirationWhatwear in the photos is made for Christmas, the model is the “enchanted magic boost!

 true love story, the one between a woman and their underwear that accompanies us dailyTo feel more at ease this year I chose between different colors and patternsLight and comfy finish and light weight lace makes these garments completely invisible under clothingsit is a part of the philosophy of the brand make a sexy and comfortable fit. I let myself be inspired by new seasonal colors; in particular by Coralwhich brings me back to summer and makes me dream new far destinations and super hot. I also decided for a body in a vintage style that is able to make my curves more comfortableand elegant too.

 And what about youWhat’s your favorite underwear to wear for your dailyAre you ready to celebrate your Christmas with the right style?

#FindTheOne

Processed with VSCO with hb2 preset Processed with VSCO with hb2 preset  Processed with VSCO with hb2 preset Processed with VSCO with hb2 preset

Processed with VSCO with hb2 preset Processed with VSCO with hb2 preset Processed with VSCO with hb2 preset      Processed with VSCO with c6 preset Processed with VSCO with c6 presetProcessed with VSCO with c6 presetProcessed with VSCO with c6 presetProcessed with VSCO with c6 presetProcessed with VSCO with c6 preset

Processed with VSCO with s3 preset
Outfit

Princess in Guess by Marciano

Da sempre le stampe a fiori sono protagoniste della stagione estiva, quest’anno però la tendenza si è trasformata, evoluta e unita con nuovi mix e stampe grafiche. Un trend evergreen, che non stanca mai e si propone ogni volta diverso e che ho scelto d’indossare per il mio viaggio in Messico, in collaborazione con l’ufficio del turismo. L’abito che indosso è di GUESS by Marciano (scopri la collezione QUI) , ed è perfetto per ogni occasione e stagione. Da indossare con calze e stivali alti quando le temperature sono più rigide, con sandali o ballerine durante le vostre fughe in mete esotiche come ho fatto io.

Voi cosa ne pensate di questo abito? Come preferite indossarlo?

 From always the floral prints are the stars of the summer season, but this year the trend has changed, evolved and combined with new mixes and graphic prints. An evergreen trend, that never tires and is an every time different and I chose to wear for my trip to Mexico, in collaboration with the tourist office. The dress that I wear is from the GUESS by Marciano (discover the collection HERE), and is perfect for every occasion and season. Worn with stockings and high boots When temperatures are more rigid or with sandals or ballet flats During your getaways to exotic destinations just like me.What do you think of this dress? How do you prefer to wear it?

Processed with VSCO with s3 presetProcessed with VSCO with s3 preset Processed with VSCO with s3 preset Processed with VSCO with s3 preset Processed with VSCO with s3 preset

Processed with VSCO with c7 preset
Diary

From Mexico With Love

“…I want to dance by water beneath the Mexican sky
drink some Margaritas by a string of blue lights…” suonava un famoso tormentone dello scorso anno. Ebbene, sono riuscita a realizzare anche questo piccolo sogno: circa due settimane fa sono stata in Messico per la prima volta e mi sono davvero innamorata del suo cielo, credetemi è magico.

Il nostro viaggio è iniziato da Celestún, dove abbiamo alloggiato nella meravigliosa atmosfera dell’Hotel Xixim. Un resort strutturato in bungalow con accesso diretto alla spiaggia, un vero e proprio paradiso. Le 12 ore di viaggio e il jet-lag non hanno rappresentato un grosso problema perché ad aspettarmi c’era un’acqua cristallina e una comodissima amaca su cui sdraiarmi!

Nel primo pomeriggio abbiamo visitato in barca la Riserva della Biosfera Ría di Celestún, immersa in una foresta di mangrovie (l’acqua infatti è color rosso) e vedere tutte quelle specie animali da cosi vicino mi ha emozionato tantissimo! I Pink Flamingos selvatici sono stati in assoluto i miei preferiti!

La nostra seconda tappa è stata la capitale dello Yucatàn, la città di Mérida, in cui abbiamo avuto la possibilità di visitare le bellissime e coloratissime vie (chiamate calle) e assaporare i piatti tipici. Come ben sapete, seguendomi su Instagram, sono fan del cibo messicano e i nachos preparati sul momento del ristorante La Chaya Maya La Casona erano davvero fantastici.

Scendendo verso sud, ho alloggiato nell’Hotel Hacienda Temozon che fa parte della Luxury Collection ed è stato uno dei miei preferiti. Qui si respirava l’atmosfera maya proprio come si pensa nell’immaginario comune.

Il momento più emozionante è stato visitare le rovine Uxmal, Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Sono rimasta a bocca aperta dalla bellezza millenaria di queste piramidi.

Le emozioni non sono finite: il Cenote di Xocenpich è un luogo magico che vi consiglio assolutamente. Queste antiche grotte contengono acqua dolce freschissima, l’ideale per fare un tuffo viste le temperature altissime. Ma ancora meglio è stato visitare quello di Tecoh, profondo più di 40 metri e che si raggiunge lanciandosi attraverso funi, tornando bambini.

Il nostro viaggio è proseguito verso Chichén Itzá dove abbiamo continuato la nostra esplorazione nella cultura maya. Il tempio è inserito nella lista delle sette meraviglie del mondo. Il sito si estende con imponenti strutture in pietra, ma il vero protagonista è il tempio di Kukulkàn: una piramide con scalinate infinite!

Una tappa da non perdere in Messico? Rosas Y Xocolates, che ha vinto il premio come miglior ristorante del Paese, e in più è tutto rosa! Andateci per pranzo e vi assicuro che farete foto bellissime.L’ultimo giorno abbiamo visitato IZMAL, la città gialla, per via del colore predominante nella costruzione delle case. Il mio viaggio in Messico è stato sicuramente uno dei più impegnativi di questo 2016, ricco di piacevoli scoperte, ma un’esperienza unica che vi consiglio vivamente!

 

“… I want to dance by water beneath the Mexican sky drink some margaritas by a string of blue lights … ” he resounded a famous catchphrase of last year. Well, I could also make this little dream: about two weeks ago I went to Mexico for the first time and I’m really in love with its heaven, believe me it is magical.

Our trip started from Celestún, where we stayed in the wonderful atmosphere of Hotel Xixim. A resort divided into bungalows with direct access to the beach, a real paradise. The 12 hours of travel and jet lag has not been a big problem because it was waiting for crystal clear water and a comfortable hammock on which to lie down!

In the early afternoon we visited by boat the reserve of the Biosfera Ría di Celestún, surrounded by a mangrove forest (the water is in fact red) and see all the animal species to be so closem, excited me so much! The wild Pink Flamingos were absolutely my favorites! Our second leg was the capital of Yucatàn, the city of Mérida, where we had a chance to visit the beautiful and colorful streets (called calle) and enjoy the dishes. As you know, following me on Instagram, I am fans of Mexican food and the nachos freshly prepared at the restaurant La Chaya Maya La Casona were really great.

Heading south, I stayed at the Hotel Hacienda Temozon which is part of the Luxury Collection and has been one of my favorites. It breathed the Mayan atmosphere just as you think the popular imagination, the most exciting moment was visiting the Uxmal ruins, a World Heritage Site. the millennial beauty of these pyramids are left me speechless.

The excitement is not over: the Xocenpich Cenote is a magical place that will never recommend. These ancient caves contain fresh sweet water, perfect for taking a dip after considering the very high temperatures. But even better was to visit the slopes, the Cenote Tecoh, deep more than 40 meters and can be reached by jumping through ropes, returning children.

Our journey continued to Chichén Itzá, where we continued our exploration in the Mayan culture. The temple is included in the list of the seven wonders of the world. The site stretches with imposing stone structures, but the “real star” is the temple of Kukulkan, a pyramid with endless stairways!

A stop not to be missed in Mexico? Rosas Y Xocolates, who won the award for best restaurant in the country, and more are all pink! Go there for lunch and I assure you that you will do great photos. The last day we went to IZAMAL, called the yellow town, because of the predominant color in the construction of houses. My trip to Mexico was definitely one of the most challenging of this 2016, full of pleasant surprises, but a unique experience which I highly recommend!

 

img_6370 img_6373 img_6411 img_6379 img_6434 img_6455 Processed with VSCO with c8 preset img_6438 Processed with VSCO with e3 preset Processed with VSCO with e3 preset img_6461 img_6656 img_6554 Processed with VSCO with e3 preset img_6687 img_6680 Processed with VSCO with c3 preset img_6737Processed with VSCO with c8 preset Processed with VSCO with c7 preset Processed with VSCO with c7 preset img_7052 img_7010 img_7077 img_7377 img_7238 img_7426 img_7416 img_7443 Processed with VSCO with c7 preset img_7868 Processed with VSCO with c7 preset img_7460